🎉 È il compleanno di Learnn! 🤩 Promo fino al 8/6 🎁
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Lezione dal corso Digital Analytics

Gli Eventi: elemento importante per i tracciamenti

Esplora il corso
Questa lezione fa parte del corso completo Digital Analytics (7:50 ore, 63 lezioni) su Learnn. Puoi iniziarlo gratis solo con la tua email (senza carta di credito) 🙌

Transcript della lezione

Abbiamo visto che inserendo il codice base di Google Analytics in tutte le pagine, Google realizza un tracciamento, chiamiamolo di default e in particolare quello che fa è tracciare come azioni dell'utente solamente le visualizzazioni di pagina.

In realtà, con gli ultimi codici questo non è più vero.

Però adesso immaginiamo che sia così per non complicarci, diciamo anche la spiegazione, quindi il codice base uguale tracciamento di visualizzazioni di pagina.

A questo punto, se noi volessimo tracciare anche le azioni specifiche che effettuano gli utenti all'interno del sito, per esempio scroll delle pagine oppure click sui pulsanti, oppure ancora registrazione al sito o iscrizione newsletter, chiaramente il dato tracciato di visualizzazioni di pagina non va più bene.

Quello che Google X mette a disposizione è un nuovo tipo di dato, un altro tipo di dato che si chiama evento perché è un altro tipo di dato, perché di fatto il dato visualizzazioni di pagina, cioè quello di default, porta con sé una serie di informazioni che sono utili al tracciamento di una visualizzazione di pagina.

Quindi immaginate il titolo della pagina, il lavoro della pagina, una serie di altri, gli altri dati.

Ma quando noi vogliamo andare a tracciare un'azione specifica per esempio il click sul pulsante Noi abbiamo bisogno di specificare anche ulteriori informazioni aggiuntive, per esempio qual è l'azione effettuata e come vedremo adesso altri dati che ci servono per categorizzare e organizzare al meglio le informazioni che stiamo tracciando.

Facciamo un esempio immaginiamo che noi vogliamo tracciare tutte le azioni che l'utente fa all'interno del nostro sito web.

Tra queste abbiamo clic su pulsanti, iscrizione, newsletter, compilazione del form, eccetera, eccetera.

Immaginate che questa lunga lista di azioni un centinaio di azioni che l'utente può fare sul nostro sito web.

Ora immaginate anche di analizzare questi dati chiaramente se voi avete tutta una serie di azioni non organizzate, l'analisi dei dati diventa molto complessa.

E un po' come quando noi andiamo a salvare i file sul nostro PC e li mettessimo tutti sul nostro desktop.

Chiaramente andare a ritrovare un file all'interno del Pci diventa molto complicato.

Perché? Perché non l'abbiamo organizzati.

Google Analytics ci mette quindi a disposizione un modo per poter andare a organizzare tutte le azioni che stiamo andando a tracciare sul nostro sito web con il il tipo di dato evento con la stessa logica con cui noi possiamo organizzare i file all'interno del nostro pc sostanzialmente attraverso un sistema di cartelle.

Lo chiamo in maniera approssimato cartelle anche se per Google X non sono realmente cartelle.

Però per capirci.

Quindi quando noi andiamo a tracciare un'azione, noi possiamo specificare la cartella esterna in cui puoi andare a mettere quel dato in cui poi noi possiamo andarlo a ritrovare.

Possiamo andare a specificare una cartella intermedia e possiamo andare a tracciare quella che è un dettaglio dell'azione tracciata un po' come se fossero appunto tre cartelle una dentro l'altra.

Ora queste tre cartelle in realtà su Google Analytics vengono chiamate in modo specifico che si chiamano categoria azione ed etichetta dell'evento non sono delle vere e proprie cartelle.

In realtà sono delle dimensioni, quindi la categoria è una dimensione l'azione è una dimensione e l'etichetta è una dimensione.

Però hanno la caratteristica che in fase di analisi noi possiamo vederle proprio come se fossero delle cartelle una dentro l'altra e quindi ci aiutano di fatto a ritrovare i dati nel momento in cui ci serve analizzarli qua a schermo.

Vediamo come sono categorizzati gli eventi tracciati sul Google smerciando Store e per vedere questi dati.

Io sono nella sezione comportamento, eventi, eventi principali.

Quello che vedo qui è proprio la cartella piu' esterna, la categoria un po' come se dovessi raggruppare i file e la cartella piu' esterna è quella che magari poter chiamare foto all'interno di foto potrebbe esserci, che ne so, foto del mare, foto della montagna, foto delle vacanze e così via.

E poi all'interno di ciascuno sottocartella Ci sono dei singoli file con le singole foto con la stessa logica qui io posso andare a raggruppare tutte le azioni che traccio.

Nota importante siamo noi che diamo un nome specifico per ogni azione tracciata a categoria, azione ed etichetta.

Questo lo facciamo in nel momento in cui noi andiamo a implementare il codice per tracciare tutte le singole azioni.

Quindi quello che vediamo scritto sul pannello dipende interamente da noi.

Ed è la nostra capacità di tracciatore di strateghi della terra del tracciamento a determinare se quello che poi vedrò a un senso logico.

Riesco a ritrovare i miei dati in maniera veloce e immediata.

Oppure se quello che vedo è qualcosa di confuso con lo stesso modo in cui quando vado a salvare i dati sul mio PC Sì, ho organizzato per bene i dati, li trovo in maniera semplice.

Se invece organizzata in maniera confusionaria faccio fatica poi a ritrovare le foto che mi servono.

I file che mi servono qui funziona esattamente allo stesso modo.

Quindi quando io traccio un'azione con il tipo di dato evento in fase di implementazione, però poi scrivere categoria azione di etichetta e quindi io qui andro' poi a trovare nei dati.

Una volta che quel dato è stato tracciato esattamente quello che ho scritto in categoria azione etichetta vediamoci molto velocemente Cosa ha scritto il Google Store nel suo tracciamento? Quindi vedete qua C'è una categoria che enhance l'e-commerce é questa cosa Questa categoria raggruppa tutti i dati tracciati relativi alla parte commercio.

Io ci clicco dentro.

Ho tutti i dati tracciati appunto relativi All'e commerce adesso sta caricando.

Per esempio qua troviamo tutta una serie di azioni, però click quando io mi trovo nella sezione e-commerce e clicco sul prodotto Quick View click.

Questa è un'azione specifica che puo' essere fatta sul Google Play Store quando clicco su un determinato widget.

Praticamente il prodotto fa così si gira, mi fa vedere i dettagli dalla foto passa ai dettagli e questa azione è quella che viene chiamata Quick Look poi c'è l'azione a tuo cart quando un utente aggiunge il carrello un prodotto di muffa, un cart quando l'utente lo togli dal carrello promotion lì quando ha cliccato una promozione interna.

Quindi questa in quest'ambito in questo schema di tracciamento è il secondo livello, la seconda cartella azione evento.

Se io adesso clicco su questa su ciascuna di queste voci entro nel terzo livello che è quello che vuoi discrimina chiamato etichetta evento.

Adesso ci clicco per esempio su click click accedo al terzo livello e qui nel tracciamento vedete che è stato tracciato come dettaglio, quindi il singolo prodotto su cui è stata effettuata l'azione.

Ora il fatto che sia stato utilizzato questo schema.

Quindi, per esempio che nell'etichetta sia stato tracciato.

Il singolo prodotto è una decisione completamente arbitraria di chi ha fatto il trattamento di Google.

Ma siamo noi come strategica il tracciamento che dobbiamo decidere cosa scrivere in ciascuno di questi livelli.

Ed è proprio qui che esce fuori il valore di chi progetta il tracciamento, perché in base a come viene effettuato questo tracciamento, poi chi deve analizzare i dati e poter trovare più o meno facilmente le informazioni che gli servono

Vedi tutto

Digital Analytics

con Gabriele Rapino, CEO @ DataBeat

7:50 Ore
durata corso
63 Lezioni
da 5-10 minuti
Slide e PDF
scaricabili

Contenuto del corso

63 Lezioni • 10 Moduli • 7:50 Ore

Finito il corso verifica le tue conoscenze

Arricchisci il tuo CV e LinkedIn e fatti notare:

Inizia gratis questo corso su Learnn

Siamo come Spotify: accedi e inizia gratis qualsiasi corso. Passa a Learnn PRO per avere accesso illimitato a tutto.
Scelto da oltre 92.000 utenti
(+100)
Corsi tenuti da Top Brand come:

Learnn funziona come Spotify

Siamo la prima piattaforma di E-Learning dove non compri corsi. Inizia gratis a sviluppare competenze, passa a PRO per accesso illimitato a tutti i corsi e workshop in un unico piano.
✉️ Accedi
Crea il tuo account gratuito (come Spotify)
💡Apprendi
Inizia corsi e workshop gratis o passa a PRO
✅ Verifica
Verifica e condividi le competenze acquisite
✈️ Decolla
Resta aggiornato ed accelera il tuo business

I corsi Learnn sono tenuti da esperti/e (non formatori)

Yari
Brugnoni
Co-Founder e CEO @ NotJustAnalytics​
Paola Bisogno
Senior Product Designer @ GoStudent​
Michele
Riva
Senior Software Architect @ NearForm​
Jessica Sagratella
Copywriter e Content Strategy

Cosa pensa chi ha scelto i corsi Learnn 🙌

Ecco cosa pensano alcuni degli oltre 92.000 professionisti ed imprenditori che hanno scelto Learnn per ottenere risultati di business, restare aggiornati ed accedere a nuove opportunità e collaborazioni.

Quanto costa?

Siamo come Spotify: accedi e inizia gratis qualsiasi corso. Passa a Learnn PRO per avere accesso illimitato a tutto.
Prova gratis
Accesso alle basi di tutti i corsi, piattaforma e alcune offerte lavorative.
€0/mese
Sempre gratis

  • No carta di credito richiesta
  • Accesso alle basi di tutti i 145+ corsi Learnn
  • Piattaforma desktop
  • App mobile iOS e Android
  • Versione Audio / Podcast
  • Verifica i corsi completati
  • Profilo personale condivisibile
  • Piattaforma di Networking
  • Alcune offerte lavorative
Accesso a tutto
Accesso a tutti i corsi, app e funzionalità PRO per 12 mesi, tutto incluso.
€8.33/mese €9.99
Pagamento annuale

Tutte le caratteristiche Gratis più:

  • Accesso illimitato a tutti i corsi
  • Accesso in diretta e in differita a tutti i workshop
  • Risorse, slide, link e tool consigliati
  • Feature PRO come Note, PDF, Salvataggi
  • App mobile iOS e Android
  • Versione Audio / Podcast
  • Verifica con attestato condivisibile
  • Piattaforma di Networking
  • Offerte lavorative
Team 3+
Piano riservato a team aziendali composti da 3+ membri del team
Contattaci
Prezzo a scaglioni personalizzati

Tutte le caratteristiche PRO più:

  • Dashboard aziendale
  • Amministratori per account
  • Statistiche e progressi del team
  • Pagamento semplificato
  • Supporto prioritario
  • Piattaforma di hiring
  • Aggiungi nuovi utenti
  • Passa accesso tra utenti
  • Call di onboarding per team 10+
Usato dai team di RDS, Danone, Will, Decathlon, Hilti, Treatwell e altri 100+

Inizia questo corso (e tantissimi altri) gratis, solo su Learnn 🚀

Cresci con meno sforzo e resta sempre aggiornato con corsi e workshop illimitati di business, marketing, tech e design tenuti dai massimi esperti e team di business di successo.
Scelto da oltre 100.000 professionisti iscritti
(+100)
Impari da massimi esperti e Top Brand come:

FAQs

Learnn è la piattaforma online che ti aiuta a 360 gradi a crescere nel digitale. Sviluppa competenze con oltre 145 corsi, condividi i tuoi risultati, fai networking con otre 92.000 professionisti/e.

Vogliamo cambiare l’Italia, una persona alla volta.

Per farlo ci proponiamo di democratizzare l’apprendimento e accelerare la crescita di persone, idee e aziende attraverso strumenti tecnologici a supporto di qualsiasi professionista.

Learnn include accesso illimitato a oltre 130 corsi su Marketing, Business, Tech, Design e Soft Skills.

Man mano che completi corsi potrai verificare le tue competenze e condividerle sul tuo profilo LinkedIn o CV.

Per finire, attraverso Collab potrai accedere a centinaia di opportunità ed essere contattato da aziende selezionate che cercano professionisti come te.

Guarda la lista completa dei contenuti Learnn

Potrai seguire i contenuti da computer, tablet e smartphone.

Scarica l’App iOS/Android Learnn e segui i contenuti in modalità video, audio e testo.

No, non offriamo certificazioni, facciamo di meglio.

Man mano che completi corsi potrai verificare le tue competenze e condividerle sul tuo profilo LinkedIn o CV.

Inoltre abbiamo sviluppato una feature chiamata Profile attraverso il quale otterrai un link personale per mostrare in tempo reale tutti i contenuti da te completati e molto altro.

Immagine personale, username, badge, link esterni e molto altro.

Crea una vera e propria sales page dove il prodotto in vendita sono le tue competenze.

Learnn offre sia un piano gratuito con accesso limitato ai contenuti, sia un piano PRO del costo di soli 9.99 euro al mese con cui potrai avere accesso a tutti i nostri contenuti senza limiti o sorprese.

Una volta completata l’iscrizione sarà possibile gestire i propri dati e disdire in qualsiasi momento e in completa autonomia.

Cancellare l’abbonamento è semplicissimo.

Puoi cancellare l’abbonamento in pochi click a questo link.

Nessun problema, puoi contattarci in livechat oppure scrivendo a team@learnn.com entro 14 giorni dal pagamento e procederemo ad effettuare il rimborso della cifra spesa.