Value-based Pricing: cattura il valore prodotto per l’utente

Pricing

“Il prezzo consiste nel catturare parte del valore generato per l’utente”
 
Questa è una delle frasi che reputo più importanti da comprendere che ci sia.
 
La metodologia value-based pricing ti permette di decidere il prezzo in maniera completamente diversa dal cost-plus pricing, che consiste nel calcolare i costi per singolo prodotto e aggiungerci un margine.
 
Ma il costo dei materiali non tiene in considerazione elementi importantissimi come fattori emotivi, sociali e di beneficio per l’utente.
 
Pensiamo a un cellulare.
 
Se dovessimo dare un prezzo a un iPhone con la metodologia cost-plus probabilmente costerebbe meno di 100 euro.
 
Per questo Apple non vende un iPhone parlandoti di feature, ma come disse Steve Jobs un prodotto Apple è social currency (moneta sociale).
 
Io stesso ho lavorato in tanti progetti senza neanche avere un fisso, ma unicamente in percentuale sul risultato economico finale.
 
Questo è value-based pricing.