🎉 È il compleanno di Learnn! 🤩 Promo fino al 8/6 🎁
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Lezione dal corso Excel Avanzato

Casualità su Excel

Esplora il corso
Questa lezione fa parte del corso completo Excel Avanzato (5:50 ore, 47 lezioni) su Learnn. Puoi iniziarlo gratis solo con la tua email (senza carta di credito) 🙌

Transcript della lezione

In molti casi se stiamo cercando di imparare qualcosa su Excel, non c'.

È un caso definito, quindi magari abbiamo necessità di testare delle nuove funzioni.

Io spesso mi trovo a cercare dei casi dove magari non sono neanche collegati con il mio lavoro.

Però mi incuriosisce molto come tema e quindi cerco delle informazioni che mi possono essere utili, magari scarico dei database direttamente online.

Cerco di capire se qualcosa mi puo' essere utile pero'.

Sappiamo che anche se questa cosa su Excel non c' è quindi se magari non abbiamo effettivamente un tipo di diciamo di utilizzo specifico nel brevissimo termine studiare quello che succede può essere sicuramente molto utile.

Però su Excel magari possiamo avere un elenco dove facciamo un database di vendite, perché magari abbiamo aspe ci sono dei servizi sociali che ci fanno scaricare dei database.

Però possiamo anche creare noi direttamente dei valori che sono completamente casuali e questo può essere fatto anche con l'aiuto di alcune funzioni che vediamo, perché secondo me è ottimo come momento di test nel momento in cui magari avete fatto delle funzioni che sembrano funzionare.

Suggerimento è togliete quei valori che ci sono, magari copiate questo tipo di struttura da un'altra parte fatte delle prove con dei numeri casuali e vedete se effettivamente c' è una logica, perché purtroppo mi è capitato spesso di lavorare dove la prima riga funzionava e poi successivamente le varie formule saltavano, ma nessuno se ne accorgeva, quindi attenzione.

Se però facciamo degli elementi casuali, questo potrebbe essere molto utile per essere sicuri che poi sia corretto.

Quindi vediamo se Excel qualche caso pratico.

Quindi se parliamo di numeri casuali, in verità é xela varie armi, perché il primo è quello di utilizzare delle funzioni.

Chiaro che noi potremmo dire che qui dobbiamo mettere all'interno di un menù, potremmo dire da una al numero sessanta che sono i nostri parametri, ma questo non ci serve più di tanto.

Possiamo però fare qualcosa, cioè utilizzare una funzione che si chiama casuale.

Tra questo perché? Perché casuale è praticamente un numero casuale qualsiasi, ma questo viene fatto con dei decimali, quindi se noi in questo momento mettiamo dei decimali sarà un numero tra zero e uno.

Quindi per esempio se poi questo viene ricalcolato successivamente ripartirà, ma non ci serve più di tanto invece casuale tra, ci dice casuale tra uno e sessanta.

Quindi basta che li selezioniamo, gli blocchiamo e possiamo direttamente creare tutto quello che vogliamo, quindi in questo momento ci regala tre se fate dei test saranno magari diversi, perché chiaramente questi vengono ricalcolati sempre, cioè casualità di sempre ricalcolato.

Se noi poi lo trasciniamo, vedete che sono tutti i numeri che sono parte di questo tipo di singolo intervallo.

È anche possibile fare in modo che non si replicano, ma in questo caso l'importante è sapere che ci sono dei modi per avere questi numeri casuali.

Quello che poi noi possiamo fare è sfruttare in verità questo tipo di logica.

Quindi sapendo che con casuale tra abbiamo una casualità su excel che va da un numero poi direttamente su un altro numero e farlo con dei testi.

Quindi, per esempio qui abbiamo diciamo quattro testi, vogliamo che vengano poi in qualche modo replicati di nuovo.

Questo può essere utile per la creazione di singoli tipi database.

Magari stiamo creando cento righe per fare un test, magari mettiamo dei nomi di agenti un po' diversi, ma al posto di copiare sempre gli stessi quattro con dei copia-incolla possiamo fare con questa formula come funziona in questo caso noi possiamo dire indice, quindi prendiamo come indice come matrice quello che ci interessa e poi sapendo che qui ci deve essere un numero che ci dice che se per esempio noi mettessimo tre ci sarebbe bianchi, se per esempio noi mettessimo due ci sarebbe neri.

Possiamo fare un qualcosa di un po' più dinamico perché mettendo la formula che abbiamo visto appena prima quindi casuale tra noi possiamo dire casuale.

Tra una puoi dire di contare quanti sono i singoli valori che troviamo all'interno di questo intervallo.

Quindi facciamo conta valori che dice semplicemente quanti valori ci sono su questo intervallo e se poi lo chiudiamo direttamente vediamo che ci trova neri, ma poi trascinando questa diciamo questa singola funzione, ci saranno poi tanti altri risultati.

Come notiamo viene anche poi calcolata successivamente se noi mettessimo un altro tipo di elemento per esempio se noi mettessimo per esempio bianca ci sarebbe un errore, quindi dobbiamo stare anche parecchio attenti perché in questo caso noi stiamo dicendo che l'indice di cinque poi a livello di giotto, se no noi mettiamo anche g nove, successivamente invece questo sicuramente funzionerà, quindi dobbiamo stare anche attenti perché ovviamente nel momento in cui prendiamo un singolo parametro dobbiamo anche prendere tutto quello dove ci sono dei valori.

Se noi prendessimo tutto questo, invece comunque funzionerebbe.

Però il tipo di esempio può essere sicuramente differenziato.

Dobbiamo semplicemente ricordarci che se noi togliamo per esempio bianca, se noi partiamo comunque da questi valori, direttamente con un indice, con un casuale tra e contando i singoli valori, questo poi funziona successivamente.

Quindi questo elemento di casualità può essere sicuramente molto comodo, soprattutto nel momento in cui può essere dinamico.

Quindi, come vedevamo se noi mettiamo di elementi successivi dopo questi vengono poi direttamente replicati sulla singola.

Funziona con tre dei cinque è ancora di più questo tipo di elemento, perché noi, per esempio con sequenza sequenza fa proprio una sequenza di numeri che ci possono essere molto utili.

Per esempio sequenza.

In questo caso si può dire che abbiamo una sequenza dove ci sono le righe e le colonne l'inizio e il singolo passaggio.

Che cosa significa? Che se noi selezioniamo per esempio che sono cinque righe per cinque colonne, vuol dire che la funzione che lavora con dinamica quindi coprirà venticinque celle.

Da qui possiamo fare in modo che l'inizio quindi il primo valore sia venti e il passaggio da un valore e poi all'altro sia tre.

Quindi se noi facciamo questo tipo di risultato, vediamo come sequenza direttamente ci dà dei singoli risultati.

Come notiamo tutte queste formule? Si aggiornano tutte le volte che facciamo un tipo di calcolo.

Quello che noi possiamo fare sarebbe andare su formule e fare sulle opzioni di calcolo e inserire manuale per fare in modo che questo non succeda.

Se in questo momento modifichiamo qualcosa, dobbiamo andare direttamente sulle singole celle, ma successivamente questo poi non viene direttamente modificato.

Quindi dobbiamo stare un po' attenti perché con il calcolo di tipo manuale questo non succede.

Se noi mettiamo invece il calcolo con l'automatico, allora vengono subito modificate.

Calcolo manuale viene utilizzato quando abbiamo database di grandi dimensioni, perché è un po' scomodo tenere questo tipo di informazioni perché con il manuale almeno non si ricalcola direttamente tutto il foglio, ma in questo caso possiamo direttamente tenerlo con l'automatico.

Possiamo quindi cercare di modificare questi elementi.

Per esempio potremmo mettere da tre per cinque.

Potremmo mettere tre per tre quindici crea in questo caso un rettangolo che come notiamo a questo bordo blu che racconta il fatto che è un array dinamico, mettendo cambiando questi valori.

Per esempio mettiamo una quindici crea un tipo di sequenza, può essere anche utile, perché se noi mettiamo da uno a quattro e con un passaggio di una chiaramente ci farà la sequenza che sarebbe di uno due tre quattro.

Quindi se invece facessimo quattro uno sarebbe direttamente fatto con la singola colonna, quindi sequenza sarà sicuramente sempre più sfruttato per creare una matrice dove ci sono degli elementi che poi possiamo anche riutilizzare.

All'interno di un singolo foglio però può essere utile.

Eppure in questo caso per creare dei sistemi dove poi questo viene sfruttato all'interno di singole formule, per esempio facciamo cinque cinque uno uno vuol dire che iniziamo da uno e poi diventa due tre quattro.

Quindi se volessimo fare fino a cento basterebbe prendere un po' di spazio in più direttamente sarebbe realizzato.

Se però volessimo fare questa cosa possiamo pure farla con matrice casuale che un'altra funzione perché la parte di sequenza ci aiuta nel creare questo tipo di elementi, ma invece matrice casuale.

Se noi prendiamo anche in questo caso le righe e le colonne, poi prendiamo il minimo é il massimo successivamente viene fatto direttamente, ma dobbiamo stare attenti perché pure in questo caso, uno degli elementi è mettere anche se vogliamo un valore intero oppure no.

Se mettiamo vero, come vediamo, stiamo creando pure in questo caso una matrice di numeri casuali.

E quindi, in verità, se vogliamo creare questo tipo di risorse, se vogliamo fare in modo che all'interno di Excel ci siano dei momenti in cui creiamo da zero degli intervalli con dei numeri che sono casuali, si può fare sicuramente con casuale tra ma successivamente diciamo questo tipo di funzioni potrebbe essere sfruttato per altri tipi di utilizzo e quindi sequenza potrebbe essere utilizzato con altri perché fa una sequenza completa di un numero, è sul set di una serie di numeri.

Se invece parliamo di matrice casuale, ci va proprio una matrice completamente casuale.

Quindi è molto interessante perché sono dei risultati che prima erano un po' piu' difficili da fare.

Mi è capitato molte volte di magari randomizzato delle moltiplicazioni per fare in modo che funzionassero in questo momento.

Sapete che se dovete creare un database completamente da zero, si può fare così, ovviamente, se dovete creare per esempio dei nomi che sono casuali, se aveste un elenco di nomi e un elenco di cognomi basta replicare quello che abbiamo visto con la struttura che abbiamo segnalato prima, quindi con indice casuale e conta valori, e riusciremo a fare un elenco di potenziali clienti che ci può essere utile per un tipo di database.

Quindi dovete essere un po' creativi, ma sono funzioni che possono essere molto utili per creare un po' di casualità e testare le vostre formule.

Vedi tutto

Excel Avanzato

con Marco Filocamo, Head of Operations a FTA

5:50 Ore
durata corso
47 Lezioni
da 5-10 minuti
Slide e PDF
scaricabili

Contenuto del corso

47 Lezioni • 11 Moduli • 5:50 Ore

Finito il corso verifica le tue conoscenze

Arricchisci il tuo CV e LinkedIn e fatti notare:

Inizia gratis questo corso su Learnn

Siamo come Spotify: accedi e inizia gratis qualsiasi corso. Passa a Learnn PRO per avere accesso illimitato a tutto.
Scelto da oltre 92.000 utenti
(+100)
Corsi tenuti da Top Brand come:

Learnn funziona come Spotify

Siamo la prima piattaforma di E-Learning dove non compri corsi. Inizia gratis a sviluppare competenze, passa a PRO per accesso illimitato a tutti i corsi e workshop in un unico piano.
✉️ Accedi
Crea il tuo account gratuito (come Spotify)
💡Apprendi
Inizia corsi e workshop gratis o passa a PRO
✅ Verifica
Verifica e condividi le competenze acquisite
✈️ Decolla
Resta aggiornato ed accelera il tuo business

I corsi Learnn sono tenuti da esperti/e (non formatori)

Yari
Brugnoni
Co-Founder e CEO @ NotJustAnalytics​
Paola Bisogno
Senior Product Designer @ GoStudent​
Michele
Riva
Senior Software Architect @ NearForm​
Jessica Sagratella
Copywriter e Content Strategy

Cosa pensa chi ha scelto i corsi Learnn 🙌

Ecco cosa pensano alcuni degli oltre 92.000 professionisti ed imprenditori che hanno scelto Learnn per ottenere risultati di business, restare aggiornati ed accedere a nuove opportunità e collaborazioni.

Quanto costa?

Siamo come Spotify: accedi e inizia gratis qualsiasi corso. Passa a Learnn PRO per avere accesso illimitato a tutto.
Prova gratis
Accesso alle basi di tutti i corsi, piattaforma e alcune offerte lavorative.
€0/mese
Sempre gratis

  • No carta di credito richiesta
  • Accesso alle basi di tutti i 145+ corsi Learnn
  • Piattaforma desktop
  • App mobile iOS e Android
  • Versione Audio / Podcast
  • Verifica i corsi completati
  • Profilo personale condivisibile
  • Piattaforma di Networking
  • Alcune offerte lavorative
Accesso a tutto
Accesso a tutti i corsi, app e funzionalità PRO per 12 mesi, tutto incluso.
€8.33/mese €9.99
Pagamento annuale

Tutte le caratteristiche Gratis più:

  • Accesso illimitato a tutti i corsi
  • Accesso in diretta e in differita a tutti i workshop
  • Risorse, slide, link e tool consigliati
  • Feature PRO come Note, PDF, Salvataggi
  • App mobile iOS e Android
  • Versione Audio / Podcast
  • Verifica con attestato condivisibile
  • Piattaforma di Networking
  • Offerte lavorative
Team 3+
Piano riservato a team aziendali composti da 3+ membri del team
Contattaci
Prezzo a scaglioni personalizzati

Tutte le caratteristiche PRO più:

  • Dashboard aziendale
  • Amministratori per account
  • Statistiche e progressi del team
  • Pagamento semplificato
  • Supporto prioritario
  • Piattaforma di hiring
  • Aggiungi nuovi utenti
  • Passa accesso tra utenti
  • Call di onboarding per team 10+
Usato dai team di RDS, Danone, Will, Decathlon, Hilti, Treatwell e altri 100+

Inizia questo corso (e tantissimi altri) gratis, solo su Learnn 🚀

Cresci con meno sforzo e resta sempre aggiornato con corsi e workshop illimitati di business, marketing, tech e design tenuti dai massimi esperti e team di business di successo.
Scelto da oltre 100.000 professionisti iscritti
(+100)
Impari da massimi esperti e Top Brand come:

FAQs

Learnn è la piattaforma online che ti aiuta a 360 gradi a crescere nel digitale. Sviluppa competenze con oltre 145 corsi, condividi i tuoi risultati, fai networking con otre 92.000 professionisti/e.

Vogliamo cambiare l’Italia, una persona alla volta.

Per farlo ci proponiamo di democratizzare l’apprendimento e accelerare la crescita di persone, idee e aziende attraverso strumenti tecnologici a supporto di qualsiasi professionista.

Learnn include accesso illimitato a oltre 130 corsi su Marketing, Business, Tech, Design e Soft Skills.

Man mano che completi corsi potrai verificare le tue competenze e condividerle sul tuo profilo LinkedIn o CV.

Per finire, attraverso Collab potrai accedere a centinaia di opportunità ed essere contattato da aziende selezionate che cercano professionisti come te.

Guarda la lista completa dei contenuti Learnn

Potrai seguire i contenuti da computer, tablet e smartphone.

Scarica l’App iOS/Android Learnn e segui i contenuti in modalità video, audio e testo.

No, non offriamo certificazioni, facciamo di meglio.

Man mano che completi corsi potrai verificare le tue competenze e condividerle sul tuo profilo LinkedIn o CV.

Inoltre abbiamo sviluppato una feature chiamata Profile attraverso il quale otterrai un link personale per mostrare in tempo reale tutti i contenuti da te completati e molto altro.

Immagine personale, username, badge, link esterni e molto altro.

Crea una vera e propria sales page dove il prodotto in vendita sono le tue competenze.

Learnn offre sia un piano gratuito con accesso limitato ai contenuti, sia un piano PRO del costo di soli 9.99 euro al mese con cui potrai avere accesso a tutti i nostri contenuti senza limiti o sorprese.

Una volta completata l’iscrizione sarà possibile gestire i propri dati e disdire in qualsiasi momento e in completa autonomia.

Cancellare l’abbonamento è semplicissimo.

Puoi cancellare l’abbonamento in pochi click a questo link.

Nessun problema, puoi contattarci in livechat oppure scrivendo a team@learnn.com entro 14 giorni dal pagamento e procederemo ad effettuare il rimborso della cifra spesa.